Tonico:a cosa serve?Può essere un alleato alla disidratazione del caldo estivo? Ricetta fai da te

Il tonico è forse lo step della skin care routine più snobbato tra tutti, ma perché?

Alcuni non lo utilizzano affatto, altri non posso farne a meno… è davvero fondamentale? Facciamo un po’ di chiarezza e vediamo nel dettaglio le sue funzioni principali.

Tonico viso-beauty routine
Tonico viso-beauty routine

Il tonico per il viso è di sicuro il cosmetico meno utilizzato: in pochissime infatti lo applicano sulla pelle ogni giorno e questo perché non se ne conoscono i reali vantaggi. Il tonico per il viso ha infatti l’importantissima funzione di mantenere inalterato il grado di umidità della nostra pelle, essenziale affinché si mantenga sempre morbida e idratata. Per avere la pelle del viso perfetta e sana quindi il tonico viso è un alleato molto valido.

A cosa serve il tonico per il viso?

Il tonico per il viso è una lozione a base di sostanze leggermente acide che aiutano la pelle a mantenere inalterato il suo grado di acidità. Per chi non lo sapesse, infatti, la pelle ha un pH leggermente acido e se cambia, a causa di saponi o prodotti troppo aggressivi, può danneggiare la pelle favorendo la comparsa dei più comuni inestetismi, quali pelle secca o grassa (a seconda della propria predisposizione), acne, pelle spenta e opaca, rossori, rughe e così via.

Il tonico è una lozione a base di sostanze acide-makeupitalia
Il tonico è una lozione a base di sostanze acide

Solitamente i tonici combattono infatti “l’alcanilizzazione” provocata anche dal calcare che è naturalmente presente nell’acqua del rubinetto. Un po’ come i risciacqui acidi per capelli che vanno a richiudere le squame del capello e rendono la chioma omogenea e morbida.

Mentre il latte detergente è un prodotto abbastanza corposo, che somiglia quasi ad una crema, il tonico per il viso ha una formulazione molto più leggera: questo gli consente di arrivare molto più in profondità e ripulire la pelle in modo sicuramente più efficace.

Una funzione fondamentale data dal tonico è “rifinire” il lavoro fatto dalla detersione eliminando le ultime tracce di sporco. E’ per questo che il tonico per il viso si utilizza subito dopo aver passato il latte detergente sul viso: aiuta ad eliminare meglio tutti i residui più nascosti di trucco, sebo, cellule morte e persino di latte detergente stesso.

Altra funzione importante è quella di richiudere i pori aperti durante la detersione. Ricompatta quindi la pelle e la prepara ai trattamenti successivi come sieri o creme favorendone l’assorbimento.

Nota da non sottovalutare è il fatto che, nel caso di una detersione troppo aggressiva in cui si ha quella fastidiosa sensazione di “pelle che tira”, il tonico è la primissima arma per restituire al viso il primo strato di idratazione che abbiamo appunto precedentemente tolto. Molto importante specialmente per chi ha la pelle secca e sensibile.

Oltre ad essere un ottimo alleato al caldo (basta tenerlo in frigo e tirarlo fuori all’occorrenza) non sempre ricordiamo che il tonico può tranquillamente essere utilizzato come fissatore make-up, per sigillare tutto il lavoro fatto e per togliere, nel caso ci fosse, quell’effetto polveroso che possono lasciare prodotti in polvere come ad esempio fondotinta minerali.

Tonico- può essere utilizzato anche come fissatore make-up-makeupitailia
Tonico- può essere utilizzato anche come fissatore make-up

Come posso rinfrescare il viso appesantito? Utilizza il tonico menta e pompelmo!

Un modo per rinfrescare il viso appesantito dal gran caldo è attraverso l’utilizzo del tonico menta e pompelmo. Attraverso l’azione rinfrescante della menta è possibile dare la sensazione di sollievo e freschezza in maniera naturale.

Menta e Pompelmo, ingredienti per il Tonico-makeupitalia
Menta e Pompelmo, ingredienti per il Tonico

Cosa occorre per il tonico menta e pompelmo?

Cominciate prendendo un contenitore, ripulito, di un vecchio prodotto. Dopodiché ci serviranno: 20 gr d’aloe vera; 15-20 foglioline di menta; mezzo pompelmo; 70 ml di acqua di rose e olio essenziale di menta.

Ricordatevi di prendere ciotoline di plastica o vetro e cucchiai di legno.

Quindi procediamo.

Prendete una ciotolina e mettete l’acqua di rose sul fuoco per 5 minuti a riscaldare. Aggiungete anche le foglie di menta. Lasciate altri 5 minuti a fuoco basso e quindi spegnete del tutto il fuoco. Lasciate a raffreddare. Poi prendete l’aloe vera e mescolatelo con succo di mezzo pompelmo filtrato. Mi raccomando, cercate di filtrarlo il più possibile!

Dopo aver mescolato, unite il tutto con l’acqua di rose. A questo punto, con l’aiuto di un imbuto, versate il tutto nel contenitore.

Aggiungete 15 gocce d’olio essenziale di menta e shakerate. Il composto è pronto ed è freschissimo in viso!

Quando utilizzare il tonico menta e pompelmo?

Il tonico va utilizzato ogni qualvolta avete bisogno di rinfrescarvi. Quindi imbevete un batuffolo di cotone con il prodotto e passatelo sul viso, se invece l’avete riposto in un contenitore spray, spruzzate il prodotto quando ne sentite il bisogno.

Spray rinfrescante, Tonico menta e pompelmo-makeupitalia
Spray rinfrescante, Tonico menta e pompelmo

 L’azione rinfrescante di agrume, aloe vera e menta vi creerà più freschezza e nel frattempo detergerà il viso.

Sebbene sia stato creato soprattutto per il viso, il prodotto può essere utilizzato anche per il corpo. Passate il prodotto nella parte interna del braccio, all’altezza del gomito e sui polsi. Stessa cosa sulle gambe. All’altezza del ginocchio e delle caviglie. La sensazione sarà subito d’intensa freschezza.

Concludo con una nota personale… da quando ho “scoperto” e iniziato ad usare regolarmente il tonico mi resta davvero difficile rinunciarvi. E’ quel tocco in più che fa la differenza in qualsiasi stagione, che mi fa sentire la pelle realmente pronta ad accogliere gli altri trattamenti, anche semplicemente usato durante la giornata per rinfrescarsi o rinfrescare il trucco oppure dare un pizzico di idratazione in più al viso.

E voi avete già preparato il tonico menta e pompelmo? Ma, generalmente, usate il tonico? Fatemi sapere cosa ne pensate iscrivendovi al gruppo Facebook- MakeUp Italia Addict – gruppo dedicato al confronto di argomenti Beauty 🙂

Emanuela Mignone

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp